I Finalisti

 

Questi sono i 12 finalisti che attraverso Karting Operazione Trionfo si sono giocati la vittoria alla prima edizione del talent!

4 giorni rinchiusi in un kartodromo, completamente spesati e vestiti di tutto, per competere con prove fisiche, di abilità, valutazioni sul rispetto, puntualità, serietà e spirito di adattamento.

Inoltre la parte fisica e soprattutto la parte del MOTOSPORT l’ha fatta da padrone, con 3 giorni di test in pista con il materiale da gara, a lottare contro il cronometro.

Una giuria, ma soprattutto l’organizzatore, sono andati alla ricerca del vero talento, da portare al campionato del mondo KZ1 e alla FINALE MODIALE ROK

 

Queste le parole dell'ideatore di questo talent, Gianluca Giacchetto: "QUELLO CHE HO PROMESSO, HO MANTENUTO!!!".

 

I 12 Finalisti: Nicola Cogato, Daniel Didolani, Nicolò Tarocco, Davide Ciofetti, Andrea Sofia, Simone Frealdo, Mattia Tarocco, Alessandro Tecchio, Benedetto Strignano, Jacopo Ibba, Piernatale Formini, Simone Orrù.

 

         

 

         

 

         

 

 

I VINCITORI DI KARTING OPERAZIONE TRIONFO 2019

Categoria Under 30 Benedetto Strignano

Categoria Over 30 Nicola Cogato e Simone Orrù (ex aequo)

 

 

 

La Giuria

 

 

Finale Karting Operazione Trionfo 2019

 

Dal primo al quattro luglio 2019 presso l'autodromo Adria International Raceway si è svolta la finale della prima edizione di Karting Operazione Trionfo, il talent che ha cambiato il mondo del kart. In una intervista al termine della premiazione Gianluca Giacchetto ha commentato, “Abbiamo raggiunto il nostro obiettivo, portare l'uomo della strada alla finale mondiale”.

 

Dodici finalisti da tutta Italia si sono sfidati per 3 giorni all'interno del kartodromo di Adria, una giuria d'eccezione, composta dal presidente Emiliano Feltrin (cofondatore di Karting Operazione Trionfo), Gianluca Giacchetto (ideatore e fondatore di Karting Operazione Trionfo), Alessandro Piccini (4 volte campione mondiale di kart), Tancredi Pagiaro (Team Principal del Team Lazarus), Cristian Ghedina (campione mondiale di sci) , ha valutato i piloti durante le sessioni di test in pista, ma non solo, la valutazione teneva conto anche di prove atletiche, serietà nel rispettare gli orari imposti dal programma e tanto altro.

 

Per la giuria non è stato facile decretare i vincitori, uno per la categoria Under 30 e uno per la Over 30, i dodici finalisti erano tutti alla pari e solo dopo uno scontro a fuoco tra i giurati (metaforicamente parlando) sono usciti i nomi di Benedetto Strignano (Under 30), Nicola Cogato e Simone Orrù (Over 30 ex aequo) come vincitori della prima edizione di Karting Operazione Trionfo.

 

 

 

 

Il primo giorno 4 luglio 2019

  

         

 

 

   

 

I test in pista

 

      

 

      

 

La preparazione atletica

 

      

 

   

 

 

 I box

 

      

 

      

 

Relax

 

      

 

   

 

Briefing finale

 

      

 

I vincitori